Numero 14/2022

10 Aprile 2022

Fritelle di cavolfiore in pastella alla birra

Fritelle di cavolfiore in pastella alla birra

Tweet

Tag:, ,

Chi ha detto che la verdura non può essere deliziosa? ecco una ricetta che grazie alla ricchezza della birra ed alla fragranza della frittura può rendere una delle verdure meno appassionanti della stagione invernali davvero appetitosa!

Ingredienti:
300 gr di cavolfiore bianco o verde
due uova
33 cl di pils
due cucchiai di formaggio grana grattugiato
due cucchiai di farina di riso
pan grattato qb
pz di sale
olio per frittura


Preparazione:

Puliamo il cavolfiore e mettiamolo in pentola con acqua fredda, chiudiamo con coperchio e facciamo cuocere fino a renderlo morbido, da poterlo schiacciare con facilità. Scoliamo il cavolfiore e facciamolo raffreddare, schiacciamo bene con la forchetta o con lo schiacciapatate, e aggiungiamo il resto degli ingredienti (la birra un bicchiere alla volta), dovremo ottenere una pastella non troppo dura, ma neanche troppo liquida, una consistenza simile alle polpette morbide. Se l’impasto vi risulta troppo duro, possiamo aggiungere un altro uovo o altra birra, se invece dovesse risultare troppo morbido, basterà aggiungere altro pan grattato.

A questo punto mettiamo a scaldare l’olio per la frittura, e iniziamo a friggere le nostre frittelle, tuffiamone un paio alla volta aiutandoci con un cucchiaio. Friggiamo da tutte e due le parti e serviamo ancora calde.

Tweet


Lorena Ortega
Info autore

Lorena Ortega

Mi chiamo Lorena Carolina Ortega, sono nata a Rosario, in Argentina. Nel 2013 ho deciso trasferirme in Perù, dove sono diventata Beersommlier e giudice BJCP.
Ho lavorato per 5 anni per birrificio Nuevo Mundo nella mansione di Responsabile di eventi, dove ho conquistato alcuni dei miei obiettivi: incentivare gli studenti universitari alla passione per il fenomeno della birra artigianale con tours per il birrificio; riunire la birra e la musica con l’organizzazione di un festival ad edizione bimensile chiamato Rica Chela, sostituire la vendita di birra industriale con la birra artigianale nel festival Selvamonos, un evento musicale con piú di 11°edizioni; iniziare la diffusione di birre artigianali in ristoranti gourmet e collaborare nell’organizzazione del primo franchising di bar di birra artigianale a Lima e nella formazione dei camerieri. Adesso in Italia, da febbraio 2019 vivo nella città Terracina, cercando di portare avanti la mia passione per la birra nel territorio mediterraneo.