Numero 25/2021

27 Giugno 2021

Panna cotta bicolore alla Blanche de Namur Rosée

Panna cotta bicolore alla Blanche de Namur Rosée

Tweet

Tag:, ,

 

La panna cotta è un classico dolce al cucchiaio amato da tutti a cui è difficile resistere.  Qui vi proponiamo una versione originale, in chiave birraria che appagherà sia il vostro palato, che la vostra vista: panna cotta bicolore alla Blanche de Namur Rosée. La Blanche de Namur Rosée è una birra fruttata, dal colore rosato e brumoso. Ha un gusto dolce e maltato con note di fiori e frutti come lampone e fragola.

 

.

.

Ingredienti

Per lo strato di panna cotta classica:

  • 500 ml panna fresca liquida
  • 100 g zucchero a velo
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 1 baccello di vaniglia (oppure un cucchiaino di estratto di vaniglia)

Per lo strato alla birra

  • 330 ml di birra Blanche de Namur Rosée
  • 50 g zucchero a velo
  • 1 foglio di colla di pesce

 

Preparazione

Cominciate con il primo stratto di panna cotta classica (come minimo 2-3 ore prima). Mettete i fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda. Mettete la panna fresca liquida in un pentolino insieme allo zucchero a velo e alla vaniglia; se invece avete il baccello, incidete la stecca di vaniglia e prelevate i semi interni. Accendete il fuoco e fate cuocere la panna per circa 10 minuti a fuoco basso, girandola continuamente. Strizzate i 2 fogli di gelatina e metteteli nella panna, mescolate e fateli sciogliere. Prendete delle coppette oppure dei bicchieri e versate la panna cotta. Fate raffreddare a temperatura ambiente la panna cotta e poi mettetela in frigo per 1-2 ore circa (dipende dallo spessore dello strato).

Per il secondo strato di gelatina di birra mettete i fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda. Versate la birra in un pentolino insieme allo zucchero a velo e fate scaldare a fuoco basso per circa 5-7 minuti girando continuamente. Strizzate il foglio di gelatina e mettetelo nella birra, mescolate e fatelo sciogliere. Fate raffreddare leggermente per circa 5 min. Riprendete le coppette (bicchieri) dal frigo e versate con cura e senza fretta, leggermente di lato, lasciate raffreddare e riponete le coppette in frigorifero. Dopo circa 2 ore circa (meglio se lasciate una notte in frigo) la vostra panna cotta bicolore alla birra è pronta.

Cheers!

N.B. anche se nella foto vedrete il primo strato di birra e il secondo di panna vi consigliamo di invertirli come da ricetta.

Tweet


Info autore

Lina Zadorojneac

Nata in Moldavia, mi sono trasferita definitivamente in Italia per amore nel 2008. Nel 2010 e 2012 sono arrivati i miei due figli, le gioie della mia vita: in questi anni ho progressivamente scoperto questo paese, di cui mi sono perdutamente infatuata. Da subito il cibo italiano mi ha conquistato con le sue svariate sfaccettature, ho scoperto e continuo a scoprire ricette e sapori prima totalmente sconosciuti. Questo mi ha portato a cambiare anche il modo di pensare: il cibo non è solo una necessità, ma un piacere da condividere con la mia famiglia e gli amici. Laureata in giurisprudenza, diritto internazionale e amministrazione pubblica, un master in scienze politiche, oggi mi sono di nuovo messa in gioco e sono al secondo e ultimo anno del corso ITS Gastronomo a Torino, corso ricco di materie interessanti e con numerosi incontri con aziende produttrici del territorio e professionisti del settore. Il corso ha come obiettivo la formazione di una nuova figura sul mercato di oggi: il tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie e agro-alimentari. Così ho iniziato a scrivere per il Giornale della Birra, occasione stimolante per far crescere la mia professionalità.