Settimanale divulgativo, tecnico e professionale dedicato alla birra italiana

Numero 50/2018

16 Dicembre 2018

Tortelli alla zucca, amaretti e pumpkin ale

Tortelli alla zucca, amaretti e pumpkin ale

Tweet

Tag:, ,

Ricetta di assoluta classe, che sposala migliore tradizione italiana alla birra. Il morbido cuore di ripieno è in grado di rendere un pranzo un’esperienza straordinaria! Unica pecca: la preparazione richiede impegno e tempo, quindi non è una ricetta adatta a chi non è appassionato di metter le mani in pasta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 uova
  • 700 g di zucca
  • 100 g di amaretti
  • 50 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • 100 g di formaggio grana
  • 3 cucchiai di pane grattuggiato
  • 33 cl di pumpkin ale
  • cannella, noce moscata q.b.
  • salvia fresca abbondante

.

.

 

Preparazione:

Mondate e tagliate la zucca a pezzi, ponetela in una teglia da forno con circa metà la birra e cuocetela a 200°C finché risulta morbida; passate la polpa al passaverdure con il disco a fori piccoli e raccogliete il passato in una ciotola; se risulta molto umido chiudetelo in un asciugamano in tela  e strizzatelo. Unite 1 pizzico di sale, gli amaretti pestati finemente e i 100 g di parmigiano per il ripieno dei tortelli, insaporite con un po’ di sale, cannella e noce moscata, quindi aggiungete un cucchiaio di birra e regolate la densità dell’impasto con il pangrattato. Lasciate riposare il composto per circa un’ora, nel frattempo preparate la sfoglia:  impastate la farina con le uova e 1 pizzico di sale, poi avvolgetela in un telo e lasciatela riposare per circa mezz’ora.

 

.

.

Stendete, quindi, la pasta dei tortelli di zucca in sfoglie sottili e ricavatene dei lunghi rettangoli larghi circa 6-7 cm. Distribuite al centro di metà dei rettangoli di sfoglia il ripieno a mucchietti distanti 3-4 cm. Coprite con le rimanenti sfoglie, quindi con una rotella dentellata o con uno stampino separate i singoli tortelli, facendo attenzione a comprimere bene i bordi.

Fate cuocere i tortelli in abbondante acqua salata; nel frattempo sciogliete il burro in un tegame e insaporitelo con la salvia fresca. Scolate i tortelli, condite e servite caldi.

 

Birra in accompagnamento: pumpkin ale

Tweet


Tommaso Gentili
Info autore

Tommaso Gentili

Cresciuto nell’entroterra della provincia di Pesaro e Urbino, dopo gli studi in Architettura a Firenze, mi avvicino al mondo delle birre artigianali a causa di un impegno lavorativo. Da quel momento la birra diventa un’autentica passione che mi porto dietro da diversi anni. Una passione che ha consistito nel partecipare a vari festival e nel visitare diversi birrifici.
Ho poi iniziato, per motivi professionali e per passione, ad approfondire gli aspetti burocratici e commerciali legati alla produzione e alla commercializzazione della birra. Non nascondo il fatto che ho ancora molto da imparare dall’universo birrario e credo di poterlo fare, finalmente, anche tramite la scrittura. Nel frattempo continuo a mescolare lavoro e passione: Sette3bis, un gruppo di lavoro creato assieme a due amici e colleghi, è arrivato tra i finalisti al concorso “Experiential Beer Garden” organizzato da Young Architects Competition, che prevedeva la progettazione di un grande centro dedicato alla produzione artigianale della birra in Italia.